Archivi tag: La Skarrozzata

Skarrozzata e Verona Minor Hierusalem, un successo gli eventi del 30 giugno

Gusto, cultura, inclusione: sono stati questi gli ingredienti del doppio appuntamento con USAcli per sabato 30 giugno. Tutto è cominciato al mattino quando presso le Cantine Gini a Monteforte d’Alpone ha preso il via la Skarrozzata, percorso enogastronomico pensato per riflettere e fare riflettere sull’accessibilità. I partecipanti senza disabilità hanno avuto a disposizione gratuitamente delle sedie a rotelle procurate da Ortopedica scaligera, sulle quali poter effettuare la visita guidata alla cantina. In questo modo hanno potuto sperimentare sulla propria pelle un nuovo punto di vista, quello delle persone che giornalmente affrontano la vita quotidiana con un limite fisico e con le tante difficoltà che questo può comportare. La scarrozzata si trasforma così in un’esperienza di grande coinvolgimento emotivo. Dopo la visita con degustazione nella cantina il momento conviviale si è trasformato in un’occasione speciale per assaporare le specialità e soprattutto la bella accoglienza dei padroni di casa.

Nel pomeriggio invece, al termine della skarrozzata, l’appuntamento è stato alle 15.30 a San Giorgio in Braida. Verona Minor Hierusalem è un progetto nato con l’idea di promuovere un itinerario dedicato a valorizzare un’area della città ancora poco conosciuta, quella all’esterno dell’ansa della dell’Adige, e prevede la visita di alcune chiese, spesso poco conosciute anche dai veronesi stessi. La collaborazione tra UsAcli e il progetto Verona Minor Hierusalem è già consolidata e ha permesso nei mesi scorsi l’accesso al percorso anche alle persone con disabilità grazie alla creazione di passaggi che possono facilitare chi si muove in sedia rotelle. “Si tratta del settimo appuntamento con Verona Minor Hierusalem”, dichiara il presidente UsAcli Giuseppe Biasi. “Per me è importante, quando si parla di movimento, unire le discipline sportive all’aspetto emozionale e culturale. Il cambiamento di una persona infatti non avviene quando si inizia solo un’attività fisica, ma parte soprattutto dalla testa e dall’intelletto, e le due cose vanno a braccetto e devono essere portate avanti in contemporanea”.

Grande successo per la Skarrozzata a Verona

Skarrozzata: grande festa, grande soddisfazione

Grande soddisfazione per USacli e le altre associazioni coinvolte per il successo della prima edizione veronese della Skarrozzata. Sabato 17 giugno 2017 la città scaligera ha ospitato l’evento, nell’ambito della quarta edizione di “A ruota libera“.

La Skarrozzata, già nota in altre città, aveva l’obiettivo di sensibilizzare sui temi della mobilità accessibile e dell’inclusione sociale. Si tratta di una passeggiata su ruote nel centro storico, con sedia a rotelle o altri mezzi non a motore, per far provare cosa significa muoversi su una carrozzina anche a chi non lo vive direttamente.

L’evento

La manifestazione, patrocinata dal Comune di Verona, è nata dall’unione degli sforzi di diverse associazioni. Principale promotore è stata l’Unione Sportiva Acli, nell’ambito della 4^ edizione del festival “A Ruota Libera”, insieme a Diversamente in Danza ASDDisMappaLa Skarrozzata; con la collaborazione di Genitori Tosti in Tutti i Posti onlusGALM (Gruppo Animazione Lesionati Midollari), ‘LsomaKundalini ASDMastini Cangrandi ASDTeatro Laboratorio / Teatro Scientifico e VIP Verona Clown. Ortopedica Scaligera ha fornito le sedie a rotelle da far provare ai partecipanti.

In apertura della Skarrozzata si sono esibite le danzatrici di Diversamente in Danza, associazione che dal 2003 promuove a Verona corsi aperti alle diverse abilità. La performance è stata accompagnata dal batterista Luca Pighi. Sotto Casa disMappa (Corso Porta Borsari, 17), la sfilata si è fermata per assistere a un estratto dello spettacolo “Yesterday” a cura di Teatro Scientifico.

Tantissimi presenti

Ottima partecipazione da parte dei cittadini, compresi i due candidati in corsa per il ballottaggio, Patrizia Bisinella e Federico Sboarina, oltre ad altri dei candidati alle ultime elezioni amministrative e all’Onorevole Alessia Rotta. Presente anche la campionessa paralimpica Paola Fantato.

Rassegna stampa “La Skarrozzata a Verona”

Corriere di Verona, 13 giugno 2017, «La Skarrozzata e un po’ di teatro nel nome dei disabili»

Corriere di Verona, 13/06/2017
Corriere di Verona, 13/06/2017

 

L’Arena, 17 giugno 2017, «Passeggiata in centro a misura di carrozzina»

L'Arena, 17 giugno 2017
L’Arena, 17 giugno 2017

Radio Popolare Verona, 14 giugno 2017, «Skarrozzata a ruota libera, perché accesibile è meglio!»

Clicca qui per l’articolo sul sito di Radio Popolare Verona.

“La Skarrozzata” arriva a Verona

COMUNICATO STAMPA

LA “SKARROZZATA” ARRIVA A VERONA

passeggiata su ruote nell’ambito della manifestazione “A Ruota Libera”

 

Sabato 17 giugno 2017 arriverà per la prima volta a Verona la “Skarrozzata”, con partenza da piazza Bra alle ore 18. La manifestazione, già nota in altre città, ha l’obiettivo di sensibilizzare sui temi della mobilità accessibile e dell’inclusione sociale. Consiste in una passeggiata su ruote nel centro storico, con sedia a rotelle o altri mezzi non a motore, per far provare cosa significa muoversi su una carrozzina anche a chi non lo vive direttamente. La partecipazione è gratuita.

La manifestazione, patrocinata dal Comune di Verona, nasce dall’unione degli sforzi di diverse associazioni. Principale promotore è l’Unione Sportiva Acli, nell’ambito della 4^ edizione del festival “A Ruota Libera”, insieme a Diversamente in Danza ASD, DisMappa, La Skarrozzata; con la collaborazione di Genitori Tosti in Tutti i Posti onlus, GALM (Gruppo Animazione Lesionati Midollari), ‘LsomaKundalini ASD, Mastini Cangrandi ASD, Teatro Laboratorio / Teatro Scientifico e VIP Verona Clown.

La registrazione (gratuita) dei partecipanti è prevista dalle 17.00 alle 18.00 in piazza Bra, di fronte a palazzo Barbieri, mentre la partenza sarà alle 18. In apertura della Skarrozzata si esibiranno le danzatrici di Diversamente in Danza, associazione che dal 2003 promuove a Verona corsi aperti alle diverse abilità. La performance sarà accompagnata dal batterista Luca Pighi.

Per chi volesse sperimentare l’uso della sedia a rotelle, l’Ortopedica Scaligera, sponsor principale dell’evento, metterà a disposizione decine di carrozzine da utilizzare gratuitamente lungo il percorso. Alle 19.00, sotto Casa disMappa (Corso Porta Borsari, 17), sarà messo in scena un estratto dello spettacolo “Yesterday” a cura di Teatro Scientifico.

“La Skarrozzata” è un’associazione di Bologna, nata per sensibilizzare istituzioni e cittadini attraverso consulenze per tecnici di settore e l’organizzazione di eventi inclusivi. L’iniziativa intende creare consapevolezza sulle innumerevoli barriere architettoniche e culturali presenti sul percorso di chi è costretto ad una mobilità limitata. L’evento è inoltre una piacevole occasione d’incontro: anche da questo nasce il successo delle edizioni organizzate in altre città.

I temi e i valori di “La Skarrozzata” sono condivisi dall’Unione Sportiva Acli, che dal 2013 porta avanti il progetto “A Ruota Libera”, grazie alla collaborazione con Diversamente in Danza ASD, allo scopo di promuovere l’inclusione di abilità differenti all’interno dell’associazionismo sportivo. «Se vogliamo muoverci meglio tutti, è necessario muoverci insieme» è uno slogan che riassume bene lo spirito dell’iniziativa: le barriere possono essere superate solo attraverso la cooperazione.

 

Pagina Facebook dell’evento: fb.me/skarrozzataverona

Si allegano la locandina dell’evento e la mappa del percorso.

______

Area comunicazione USacli di Verona – email: comunicazione@usaclivr.it

Verona, 12 giugno 2017

Locandina"La Skarrozzata a Verona" 2017

Mappa "La Skarrozzata a Verona" 2017
Percorso Skarrozzata a Verona 2017